sabato 17 dicembre 2016

IO PRIMA DI TE



TITOLO: IO PRIMA DI TE
AUTRICE: Jojo Moyes
EDITORE: MONDADORI

Carissimi,
ho letto tanti libri ma pochi hanno un posto d’onore nel mio cuore.
Il libro della JoJo Moyes – Io prima di te- è entrato a pieno titolo fra questi.
Amore e dolore, gioia  e tristezza, si fondono dando vita ad una sconvolgente carica emotiva.
Il destino ha giocato un brutto scherzo al protagonista: Will Traynor,  affascinante uomo d’affari, amante dei bei viaggi e degli sport estremi, che  in seguito ad un  brutto incidente stradale, si ritrova su una sedia a rotelle.
Da quel fatale momento, nulla ha più senso per lui. Uno spirito libero imprigionato in un corpo inerte; si estranea da tutti, chiudendo la porta al mondo che sta fuori ignaro dei suoi turbamenti. Ma lo stesso destino aprirà quella porta… sarà Louis, ragazza dolce e stravagante a varcarne la voglia e con lei: una folata di emozioni e quel meraviglioso sentimento che è l’amore.
“sei scolpita nel mio cuore,  fin dal giorno in cui sei arrivata con i tuoi abiti ridicoli, le tue terribili battute e la tua totale incapacità di nascondere le emozioni”  
Un amore viscerale che va oltre la fisicità e l’apparenza… occhiate furtive e divergenze di opinioni lasceranno il posto a sguardi d’intesa e dolce complicità. Lou e Will si  scopriranno diversi e uguali, si apriranno a confidenze, adoreranno stare insieme… si innamoreranno.
  “due persone che non avrebbero dovuto incontrarsi… ma che presto scoprirono di essere le sole due anime al mondo in grado di capirsi”
Niente sarà più come PRIMA per loro, l’uno completerà l’altro… ma riuscirà Lou a destare Will dal suo sconvolgente piano?
“Lo baciai… e mi dissi che, da qualche parte minuscole particelle del suo corpo sarebbero diventate minuscole particelle del mio, assorbite, inghiottite, vive, eterne.” 
A voi scoprirlo.

L’intensità di questo romanzo mi ha lasciata senza fiato, e con crescente impeto ne ho assaporato ogni pagina. Mi sono follemente innamorata di Will, dei suoi sbalzi d’umore, delle sue pungenti battute, del suo animo fortemente segnato  dalla vita. Ho adorato la spontaneità di Louisa , fragile e forte allo stesso tempo,  perdutamente rapita da un uomo che non riesce ad accettare di vivere prigioniero del suo stesso corpo.
Un plauso alla  Jojo Moyes che ha saputo trattare argomenti delicati con grande maestria, senza prese di posizione, e sopratutto senza mai stancare il lettore.
P.s. si consigliano fazzolettini per inevitabili lacrimuccie.
Baci Mary  

1 commento:

  1. Bellissimo libro che mi ha fatto davvero tanto emozionare.

    RispondiElimina