mercoledì 20 marzo 2019




Titolo : La ragazza nel bosco
Autore: Carmen Weiz
Editore: Edizioni Quest
Pagine :245
Data di pubblicazione : 13 aprile 2018
Genere:  romanzo giallo


È un triste scherzo del destino quello che catapulta Anna, giovane ragazza brasiliana, in una realtà più grande di lei. Spinta dal desiderio di fare del bene, si ritrova schiava della tratta di esseri umani, in mano ad aguzzini senza pietà, pronti a venderla al miglior offerente.
Solo la sua astuzia le permetterà di fuggire, aiutata dall’ufficiale svizzero Thomas Graff, uomo dal cuore di ghiaccio e da un passato che non riesce a lasciarsi alle spalle. Uno scontro tra due diverse culture che farà volare scintille!
Questa è la storia di Anna, ingiustamente vittima come tante altre donne. Tra intrighi, tradimenti, crimini e giochi del destino una giovane donna lotterà per la sua libertà e per l'amore.
Primo volume autoconclusivo delle Swiss Stories, consigliato ad un pubblico adulto.



Come diceva Nietzsche: «Ciò che non mi distrugge, mi rende più forte.»  questo pensa Anna, giovane brasiliana, scampata ad una tratta di donne, viva grazie all'intervento di Thomas Graff. L'ufficiale svizzero le ha donato un'altra opportunità, l'ha strappata dalle grinfie di esseri crudeli e senza scrupoli.
Nutre per lui un forte senso di riconoscenza che ben presto cede il posto all'amore. Thomas ha un cuore invalicabile , in passato è stato ferito e non vuole legami seri, ciò che può offrirle è solo una notte di sesso. I giorni passano, Anna lascia l'ospedale e Thomas si offre di darle ospitalità a casa della madre. Stare a stretto contatto compie la magia e una forte attrazione li spinge l'una nelle braccia dell'altro. 
Riusciranno a liberare le emozioni? 
Sapranno affrontare il pericolo che incombe su di loro?

Un bellissimo giallo, ricco di mistero, che unisce amore e odio, delicatezza e violenza.
Un libro che fa riflettere su una problematica che affligge, ancora oggi, il mondo: la tratta di esseri umani considerati solo merce per un facile e sporco guadagno.
Complimenti alla Weiz.



ESTRATTO

La mia bocca trovò la sua quando il primo tuono ruggì nel cielo. La pioggia e il vento aumentavano intorno a noi, ma sentivo solo lei. Le sue labbra morbide, il suo corpo perfetto, il suo respiro affannato. Era come assaporare il peccato sotto forma di donna. Le sue braccia mi circondarono il collo, imprigionandomi. L’asciugamano scivolò dal suo corpo, le mie mani affondavano nei suoi fianchi. Sentivo sotto le dita la curva della sua bassa schiena, i suoi seni erano deliziosamente pressati contro il mio petto. La strinsi ancora di più, strappandole un piccolo mugolio di piacere. Dalla mia gola uscì un rumore come un piccolo ruggito. In quel momento, se il mondo finiva sotto quella tempesta, me ne sarei andato gloriosamente. Persi la nozione di quanto tempo fossimo rimasti a toccarci. Sentii che il suo corpo iniziava a raffreddarsi sotto il mio

lunedì 4 marzo 2019

HEARTBEAT




Titolo : HEARTBEAT
Autore: LOUISE MIRROR
Editore: Independent publishing
Pagine 203
Data di pubblicazione : 1 giugno 2018
Genere:  romanzo rosa





Devon è un uomo cinico, duro e incapace di amare.Dopo aver perso sua moglie, ha allontanato tutti e si è rinchiuso nel suo ranch. Ma quando Stella piomba in casa sua, sarà messo a dura prova dai sentimenti che sente nascere dentro di sé.Stella Martinez è una donna forte e coraggiosa. Anche lei sta affrontando il periodo più difficile della sua vita.Ha bisogno di un lavoro e l’unica persona a cui può rivolgersi è Devon.Sono due anime perse nell’abisso della disperazione. Nuovi sentimenti sbocceranno, vecchie ferite si apriranno e, forse, insieme potranno salvare i loro cuori.








Recensione curata da Cristina Chisso


Leggendo questo libro mi sono messa nei panni dei protagonisti.  Molto toccante con risvolti incredibili.
Ambientato in Texas vicino Dallas parla di due amici accomunati da un triste destino:   la perdita della persona amata.
Devon perde  Daisy, Stella il suo Carlos.  Cuori spezzati dagli eventi e da  un' infanzia travagliata e dolorosa. Devon solitario si chiude ancora di più in se stesso. Gestisce il ranch familiare e il rapporto con sua madre non è idilliaco.
Stella carattere molto forte e decisa ad arrivare alla sua meta.  È nata da una relazione extraconiugale. Ha due fratellastri che la sostengono e l'aiutano. Ma un grosso problema la spinge a chiedere aiuto a Devon e lui accetterà.
Situazioni d'animo molto forti incutono a pensare come da una brutta situazione,  due persone possono aiutarsi a vicenda e rinascere.
Libro interessante, scrittura molto fluida e trama avvincente.

💗💗💗💗💗




ESTRATTO 
《Ti ho promesso che ti avrei portato a ballare e non mi rimangio nulla.  Finisci di preparare la cena per quei zoticoni là dentro poi preparati per una notte di follie 》 《Guarda che ci conto !》ammicai. Portai la cena in tavola e quando gli uomini seppero che io e Devon uscivamo insieme cominciarono a sfottere il loro capo.  Devon lì mandò affanculo e poi gli intimò con tono tagliente di finire la cena e levarsi dai piedi,  prima che potesse perdere la pazienza.  Quando gli uomini ebbero finito di mangiare,  sistemai la sala da pranzo e lavai i piatti, prima di salire nella mia stanza a prepararmi.
Frugai nel mio armadio e tirai fuori un abito di seta rosso che avevo usato solo una volta. Non volevo apparire sciatta ma nemmeno esagerare.  Il vestito si allacciava dietro al collo e mi sollevava il seno in modo sensuale.



lunedì 25 febbraio 2019

Flashes and sorrow


Titolo : Flashes and Sorrow

Autore: Teresa Greco

Editore: self publishing

Data di pubblicazione : 12 novembre


Genere:  romanzo rosa




Vivienne Foster è una donna impacciata e insicura, una sognatrice in cerca dell’amore che le stravolga il cuore e le faccia sentire le farfalle nello stomaco. In campo professionale riesce a realizzarsi come parrucchiera di talento, finendo nello sfavillante mondo della moda di New York. In occasione di una sfilata, Vivienne conosce il modello più inconsueto, ribelle e vizioso che abbia mai calcato una passerella: Drake Sullivan.
Tra di loro scocca un’inaspettata scintilla che riesce a smussare alcune problematiche, una scintilla in grado di unire due caratteri totalmente opposti e fronteggiare due situazioni familiari altrettanto differenti. Ma Drake non sembra essere solo un modello affascinante e narcisista. In lui c’è qualcosa di oscuro, qualcosa che sporca la sua anima e gli impedisce di vivere il proprio presente con serenità. 

La sua vita è cambiata in maniera irreversibile 22 anni prima e ha stravolto lo scopo della sua intera esistenza. Drake persegue un incubo… ma dove lo condurrà? 

Basterà il soffio di un amore per spazzare via le fiamme della rabbia?




Drake Sullivan é un modello di successo: fisico statuario e carattere ribelle.
Cavalca la cresta dell'onda grazie al suo fare sfrontato ed egocentrico.
 Incontra, dietro le passerelle newyorchesi Vivienne, una parrucchiera capace, che con fatica e tenacia si è fatta strada nel mondo della moda.
L'iniziale scontro di vedute, lascia il segno...Lei inevitabilmente attratta dalla sua bellezza e dal velo di tristezza che oscura il suo penetrante sguardo. Lui inspiegabilmente rapito dalla semplicità e dal coraggio della prima ragazza che sa tenergli testa.
Nasce l'amore, ma stare insieme non sarà facile: Drake convive con un segreto che gli corrode l'anima.


Teresa Greco dimostra ancora una volta la sua bravura.
Amore, odio, rancore saranno compagni di viaggio in questo romanzo.
Interessanti i protagonisti dalla personalità apparentemente diversa. Bella la descrizioni dei luoghi.
Il finale lascia sperare in un sequel.
Complimenti!

☆☆☆☆☆



ESTRATTO

“Sappi che sono al tuo fianco. Qualsiasi cosa accada e chiunque tenti di abbatterti, tu non cadrai. Non cederai perché io ci sarò sempre. Nelle scorse settimane sei riuscita a dare un nuovo senso alla mia esistenza e ieri sera il tuo amore ha soffiato con dolcezza su un cuore marchiato a fuoco con le lettere della morte: il mio. Credevo che quel cuore si fosse atrofizzato, invece grazie a te riesco ancora a sentire delle tracce di vita. Voglio poter fare altrettanto. Permettimi di essere quel soffio che allevia anche la tua sofferenza.

mercoledì 13 febbraio 2019

TUTTO QUELLO DI CUI HO BISOGNO












Titolo : Tutto quello di cui ho bisogno
primo volume della serie The breathless
Autore: Debora Ferraiuolo

Editore: Ultra

Data di pubblicazione : 25 ottobre 2018

Genere:  romanzo rosa






Daniel Myers è un ventunenne senza scrupoli con la paura di legarsi. Odia le relazioni e tutto quello che riesce a renderlo vulnerabile. Da quando Candice, la ragazza di cui è da sempre innamorato, lo ha usato per far ingelosire un altro riducendo il suo cuore in mille pezzi, nella sua vita non c'è più spazio per le emozioni. Poi conosce meglio Aurora James, figlia di amici di vecchia data dei suoi genitori, la diciottenne più testarda, orgogliosa e ostinata nei confronti dell'amore che abbia mai incontrato. Ed ecco che succede qualcosa: i loro mondi lontanissimi si attraggono inevitabilmente fino a scontrarsi, e loro si ritrovano catapultati in uno spazio inesplorato in cui coesistono odio e amore, disincanto e stupore, sogni e realtà. Da quel momento, niente sarà più lo stesso.






Questa recensione è stata curata da Cristina Chisso

Ho appena finito di leggere questo meraviglioso libro. Sensazioni inaspettate ed un susseguirsi di colpi di scena accompagnano la lettura. I protagonisti si conoscono,  le famiglie si frequentano da sempre. Aurora   è  l'amica della sorella di Daniel.  
Entrambi non vanno molto d'accordo, si odiano, litigano spesso e hanno scontri verbali pesanti. 
Poi all'improvviso,  da un ingenuo gioco della bottiglia,  cambia qualcosa: con riluttanza, si baciano e vengono travolti da strane sensazioni.  Nessuno dei due sembra disposto a cedere a questi sentimenti : 
lui dopo una delusione amorosa, passa da una ragazza all'altra, con freddezza e cinismo; 
lei conoscendo il suo modo di fare con il sesso opposto cerca di evitarlo. 
Ma il destino ha altri piani per loro. 
Scrittura molto fluida.
Bellissimo, vi consiglio di leggerlo. 

Cristina Chisso




ESTRATTO


"Siamo arrivati " esulta, ridestandomi dai miei ricordi.  Drizzo la schiena scollandola dal sedile.  "Ma?" assottiglio gli occhi titubante puntandoli nei suoi, sul suo volto incurvato in un mezzo sorriso. 
    Siamo sul punto più alto della città.  Da qui è possibile vedere il panorama più bello di Brooklyn e perdersi nell'immensità del cielo stellato più bello che esista.  Avevo sentito parlare di questo posto eppure non c'ero ancora stata prima d'ora. 
     Mi lancio come una furia fuori dalla macchina, ritrovandomi al centro esatto delle due dimensioni,  precisamente fra terra e cielo.  "È stupendo " dico Daniel segue i miei movimenti e mi viene vicino.  "Desideravo venirci da tempo e stasera mi è sembrata la serata ideale" ammette serio,  fissandomi così intensamente da potermi perforare il cranio, scompensare i battiti cardiaci. 




martedì 29 gennaio 2019

LA STANZA 123




Titolo : La stanza 123
Autore: Isabella Liberto
Editore: 0111 Edizioni
Pagine :168
Data di pubblicazione : 20 luglio 2018
Genere:  romanzo giallo





Mark Candice è un giovane e affascinante docente universitario di storia contemporanea. La sua vita è perfetta, fa un lavoro che lo appaga da sempre ed è felicemente sposato con la bella e giovane Melinda. Il suo equilibrio viene turbato quando una delle sue studentesse, Lisa Marshall, si invaghisce di lui in modo ossessivo e inizia a tormentarlo con chiamate, messaggi e a presentarsi nel suo ufficio. Mark fa di tutto per allontanare Lisa e cercare di non mettere a repentaglio la sua carriera, ma quando in facoltà iniziano ad accadere strani incidenti, aggressioni e omicidi, Mark capisce che qualcosa non va e che un serio pericolo grava sulla sua vita.





Può un sentimento, non ricambiato, scatenare una serie di rovinosi eventi?
Assolutamente, sì!
Il giovane docente universitario, Mark Candice, diviene oggetto di attenzioni da parte di una sua  studentessa: Lisa. 
La ragazza,  attratta dal prof , inizia a dare atto alle sue manie ossessive.

Ormai passavo praticamente tutto il tempo a guardare il profilo di Mark su Facebook. Trascorrevo ore e ore a leggere i suoi post e a guardare le sue foto. 

Messaggi, telefonate, finti appuntamenti, pedinamenti lasciano ben presto il posto a gesti inconsulti e  pericolosi. Mark teme per sé e per la sua famiglia, vive un terribile ed interminabile incubo.

Mi lasciai cadere sulla sedia dietro la scrivania del mio ufficio e tentai di respirare a fondo per frenare il battito cardiaco. Stavo tremando per il nervosismo e la mia fronte era imperlata di sudore. Mi alzai e andai ad aprire la finestra, respirando a lungo l’aria torrida del mattino. Continuavo a rivedere la scena davanti ai miei occhi e mi sembrava di trovarmi in un incubo per quanto quella situazione fosse assurda. “Lo so che lo vuoi anche tu. Io ti amo e so che anche tu provi lo stesso per me”, erano le parole di Lisa che continuavano a martellarmi nella testa. “Che diavolo le passa per la testa?” Non riuscivo a credere che si fosse convinta di quelle assurdità. 

 Un misto di rabbia e frustrazione scandisce le sue giornate: per colpa di una piccola psicopatica la sua vita sta andando a rotoli, nessuno lo crede vittima di molestie. 
Perché sta accadendo proprio a lui? 
Perché questa ragazza si comporta così, cosa nasconde dietro la timida e fragile apparenza?

Bellissimo romanzo: un giallo psicologico che fa riflettere. Cosa accade quando perdiamo il controllo delle nostre azioni, quando le emozioni scatenano reazioni smisurate, quando la follia vince la ragione? 
Isabella Liberto ci porta dentro Lisa, ci fa viaggiare nei meandri della sua mente, ci mostra le due facce del suo io in continua lotta tra bene e male.
Fantastico l'inaspettato finale che fa sperare in un seguito.
Consigliatissimo!❤❤❤❤❤





giovedì 24 gennaio 2019

IL VENTAGLIO SULLA PELLE







Titolo : IL VENTAGLIO SULLA PELLE
Autore: Barbara Sarri
Editore: HarperCollins Italia
Pagine 134
Data di pubblicazione : 28 febb 2017
Genere:  romanzo giallo





Un ventaglio che, muovendosi, si proietta verso l'aria, scarpe dal tacco chiodato che, dando un ritmo, riportano a un contatto con la terra: questi sono i due estremi del flamenco, che con la sua magia può aiutare le donne a rinascere dopo un evento traumatico. Questa è la filosofia di Isabel Blanco, bailaora per passione e investigatrice per lavoro, due anime in un unico corpo.

Quando un misterioso serial-killer inizia a uccidere ballerine di flamenco a Roma e in Spagna, Isabel non può non sentirsi chiamata in causa, soprattutto perché le donne uccise hanno un tatuaggio che le accomuna tra loro e le unisce proprio a lei, che porta impressa sulla pelle la stessa immagine, creata da un tatuatore di Granada.

Non resta che partire e tornare alla terra da cui Isabel e il flamenco hanno origine.




Isabel Blanco è una, giovane e determinata, investigatrice con una grande passione: il flamenco.
Arte che svela le sue origini spagnole, energia che alimenta la sua anima, calore che scalda il suo cuore deluso dall'amore, magia che cancella il dolore di violenze subite.

Questo e molto di più è il flamenco,
è orgoglio, cuore e sangue...

Eleganza, forza, vita...


Eppure c è in giro un  killer seriale che lo usa come teatro di morte. 
Le sue vittime, tutte ballerine, sembrano "immortalate"  durante un ballo.
Un tatuaggio le accomuna: il ventaglio sulla pelle .
Isabel e il commissario Romeo seguiranno  questo intrigato caso, tra Italia e  Spagna. Guidati dagli indizi che l' assassino ama   disseminare al suo passaggio, tetro regista del  macrabo spettacolo che ha messo in atto.

Un romanzo che si legge d'un fiato, scorrevole e ben articolato.
Accurate le descrizioni di luoghi e personaggi.
Giusta dose di suspense che accompagna il lettore fino al sorprendente finale.
Deliziosi i pensieri dell 'anima che la protagonista regala alla carta, sono gemme che brillano tra le pagine:
Quanto mi pesi oggi, sentimento.
Puoi corrodermi lentamente l'anima, imprigionarla nel castello di una fiaba irraggiungibile, e togliermi ogni goccia di forza. In un attimo, esplodi, dopo un silenzio di pace, e mi devasti fino a colpire ogni più piccola particella di me.

Complimenti a Barbara Sarri anche per la maestria nel trattare un argomento delicato quale la violenza sulle donne.
Consigliatissimo❤❤❤❤❤








lunedì 10 dicembre 2018

B&W souls





Titolo : B&W souls
Autore: Emma Lee Bennett
Editore: Edizioni La Zattera
Pagine 319
Data di pubblicazione : 21 nov 2018
Genere:  romanzo rosa





Alexander Archer, proprietario della AA Enterprises Corp., è un potente uomo d’affari dal carattere spigoloso, segnato da un passato difficile. Laila, figlia del famoso pittore Samuel Lee Cole, ex uomo d’affari e proprietario della Cole Company Inc, compagnia sull’orlo del fallimento, è tormentata dai traumi di un rapporto infelice.
Si incontreranno per lavoro, ma la loro affinità spirituale e l’immediata attrazione fisica dipingeranno scenari sconvolgenti ricchi di colpi di scena.
Fa da sfondo una New York contemporanea che vede anche gli altri protagonisti muoversi nella metropoli che non dorme mai.






"La verità rende liberi" , non è affatto vero, " la verità fa schifo è non rende liberi" .
Meglio nasconderla agli altri, meglio apparire forti, privi di debolezze
Alex si mostra cinico, arrogante, ostenta sicurezza, fama e successo.
"Alex è un uomo illuminato dai riflettori dei media ma scuro dentro"
Laila regala sorrisi, conquista con dolcezza, calma e gentilezza.
"Laila è una donna che ha paura della vita"
Due anime, una nera l'altra bianca, accomunate da un tragico passato, marchiate da tracce  indelebili nel corpo e nella mente.
S'incontreranno per affari, in una frenetica e mondana New York, collaboreranno per la riuscita di un'importante asta di preziosi quadri, verranno travolti da un' inaspettata ed incontenibile attrazione.
Riusciranno a lasciarsi andare? Riusciranno a sanare ferite da tempo aperte?
A voi scoprirlo!


B&W SOUL è un romanzo  che racchiude una miriade di sfaccettature.
Emma Lee Bennett ha saputo miscelare mistero, passione, amore... con la maestria che la contraddistingue.
I protagonisti arrivano al cuore, sono intriganti, unici ed adorabilmente imperfetti. 
Minuziose le descrizioni di luoghi e personaggi.
Spero in un seguito!
❤❤❤❤❤









giovedì 8 novembre 2018

Doppia intervista Emma Lee Bennett e Sylvia Kant



Felicissima ed onorata di aver partecipato all'originale evento  sul blog "L'angolo di Emma Lee Bennett"
Emma lee Bennett e Sylvia Kant hanno sfamato la curiosità dei lettori con una doppia intervista.

Post intervista


Ad aprire le danze una serie di domande reciproce tra le scrittrici...


Eccovi alcuni estratti 


Emma
Sylvia, a volte penso che questo mondo virtuale sia molto più grande di quanto possiamo gestire... insomma ho la sensazione che, comunque ti muovi come autore, ne esci sempre sconfitto. Che ne pensi?
S:Oserei dire schiacciato! Specie per chi, come me, è un vero e proprio troglodita informatico 


Sylvia
Emma, non avendo mai letto i tuoi romanzi, come me li descriveresti? Potrebbero fare al caso mio? Incuriosiscimi! ;)
E: Sì, credo che farebbero al caso tuo, almeno le mie lettrici, che hanno letto anche te, dicono che siamo simili seppure con stili diversi. Sono autrice poliedrica e scrivo cose diverse ogni volta


Emma
Sylvia, quanto la tua professione ha contribuito alla creazione dei personaggi? Sono convinta che, qualunque professione si faccia, essa influisca inevitabilmente sulla nostra narrazione.

S: Diciamo che mi sono occupata per diverso tempo di disagio psichico e sociale, ma non è la mia professione. In realtà, sono una semplicissima e umilissima impiegata. Però, senz'altro le esperienze fatte nella vita hanno influito molto sui miei personaggi e sulle storie


Emma
Sylvia, sei innamorata o lo sei stata?
S:Lo sono stata. Ora amo profondamente ;) E tu?
E: sì, lo sono attualmente, sono sposata con lui da anni. Non mancano alti e bassi, ma il momento più bello è risalire la china sempre assieme




A seguire la raffica di domande dei lettori...


Gerta Niko
Perché la scelta di scrivere sotto pseudonimo?
S:Perché per pagare il mutuo e le bollette, lavoro e, purtroppo,  ho qualche collega che mi metterebbe volentieri i bastoni tra le ruote, se sapesse che scrivo, facendomi rischiare il licenziamento :(
E:perchè non volevo mischiare i due mondi, intuivo che erano molto diversi; inoltre invidie del mondo reale avrebbero creato ostacoli, ne sono certa




Maria Paola Conticini
Emma Lee quale immagine o situazione ti ha scatenato la voglia di scrivere? Sylvia, è stato il Tuo “Gigolo” a farti venire la voglia di scrivere o avevi questa passione da prima e cosa ti ha ispirato a scrivere.
S:Ho sempre scritto, ma Antony è stata la prima storia che ho davvero concluso! 😉😊😊😊
E:Leggere romanzi storici per anni mi ha ispirato, solo quello

Anna Russo
Ciao ragazze, due autrici con due generi diversi. Qual è  il momento peggiore della scrittura.
Come reagite alle critiche
E:Abbiamo due modi diversi di scrivere, ma mi dicono che il genere è molto simile. Il momento peggiore è quando voglio far combaciare tutto della storia: non tollero incongruenze, sono meticolosa.
Anna, eccomi scusa! Ho tralasciato... le critiche non mi piacciono, invece amo i confronti onesti e sinceri, amo che mi si dica se ho sbagliato e dove. Appena Il Duca fu pubblicato in selfie e iniziava a vendere tanto una lettrice molto educata mi contattò. Premettendo che aveva amato il romanzo, mi chiese il permesso di farmi alcune "osservazioni" e io accettai molto volentieri. Osservazioni sono quelle fatte con criterio, educazione, rispetto per l'altro e per il suo lavoro, le critiche sono osservazioni fatte nel modo sbagliato. Quella lettrice è Elena, amministratrice di questo gruppo, mia lettrice beta, ed editor in gamba .
S:Sì, confermo quello che ha detto Emma: il momento peggiore è scoprire incongruenze e le micidiali ripetizioni. Per fortuna ho delle fantastiche Beta Reader.Le critiche: se diverse persone notano qualcosa che non va, probabilmente il problema sussiste e va corretto. Diverso è il problema di chi ama le orate, pesca le spigole e poi chiede alla spigola di diventare un'orata...





Carla Rocchigiani
Quante ore al gg dedicate alla scrittura!!! (Sylvia te troppo poche!!)
S:Giuro che, appena terminato il lavoro e le incombenze familiari, mi dedico solo alla scrittura ;)
E:quando sono su un romanzo, mi ci dedico ore e ore e ore... con grande sopportazione e santità di mio marito.










Qualche domandina Marzulliana😂 l'ho fatta anch'io.


Ho una fissa: immaginare a colori le pagine dei libri che leggo.
    Agli occhi del cuore, di che colore appaiono le pagine dei vostri romanzi?

    S:Nero, sia quelli d'evasione che quelli di narrativa sociale ;)
    E,:B&W è bianco e nero; Hopeful Ranch rosso; Il condominio della signora Lia è totalmente bianco; Il Duca è blu scuro





    Che profumo ha la vostra ESSENZA?

    S:Un bosco dopo la pioggia ;)
    E:un profumo dolce ma fresco




    Un grazie di 💟 ad Emma e Sylvia per avere dato a me e  al mio salottino libroso l'opportunità di vivere e condividere questo straordinario momento.
    Auguro ad entrambe un percorso costellato di successi.

    Se volete gustarvi l'intera intervista eccovi il link

    https://m.facebook.com/groups/248998065516727?view=permalink&id=586406755109188

    sabato 29 settembre 2018

    PRESENTAZIONE B&W Souls di Emma Lee Bennet

     "B&W Souls"



     Il nuovo libro di Emma Lee Bennett, edito Edizioni La Zattera.

     Un nuovo avvincente Romanzo, ci attende nelle librerie, 
     lasciamoci rapire da questa meravigliosa avventura, guidati dalla maestria di una scrittrice che ama sorprendere, emozionare, 
    lasciare il segno.





    Alexander Archer, proprietario della AA Enterprises Corp., è un potente uomo d’affari dal carattere spigoloso, segnato da un passato difficile. Laila, figlia del famoso pittore Samuel Lee Cole, ex uomo d’affari e proprietario della Cole Company Inc, compagnia sull’orlo del fallimento, è tormentata dai traumi di un rapporto infelice. Si incontreranno per lavoro, ma la loro affinità spirituale e l’immediata attrazione fisica dipingeranno scenari sconvolgenti ricchi di colpi di scena. Fa da sfondo una New York contemporanea che vede anche gli altri protagonisti muoversi nella metropoli che non dorme mai. 




    BIOGRAFIA

    Emma Lee Bennett è italiana e ha iniziato a scrivere per caso, dopo anni di letture. La sua prima opera è “Il Duca”, trilogia appartenente a The Northcliff Series, che ha venduto oltre 17.000 ebook e ha procurato all’autrice un consenso di pubblico notevole e migliaia di contatti di lettrici affettuose. I romanzi successivi sono “Il condominio della signora Lia” e “La strada per Hopeful Ranch”, altrettanto amati per il modo in cui l’autrice arriva al cuore del lettore. 




    sabato 15 settembre 2018

    ICEMAN



    Titolo : Iceman
    Racing heart trilogy-vol.1
    Autore: Lady D
    Editore: self publishing
    Pagine 373
    Data di pubblicazione : 7 settembre 2017
    Genere:  sport erotic romance










    Nina Williams è una bella e giovane, pilota di auto da corsa. 
    La sua brillante carriera viene stroncata da un incidente dove rischia la vita, ciò le fa maturare la sofferta decisione di abbandonare il mondo delle corse per dedicarsi a qualcosa che la leghi ai motori con meno pericolo. Con la sua esperienza nella meccanica, la giovane intraprende la strada di collaudatrice, divenendo ricercatissima e contesa dalle case automobilistiche più prestigiose del mondo. Durante una normale giornata di lavoro, Nina, si imbatte nel tenebroso e affascinate ex pilota di rally, Matias Quinn, soprannominato Iceman, da chi lo conosce per via del suo carattere freddo e dei suoi occhi di ghiaccio. Lui viene colpito dalla surreale bellezza della ragazza e si mette subito sulle sue tracce con il solo scopo di portarsela a letto. I due scopriranno di avere molto in comune, ma Nina non è una donna come tutte le altre... Cosa succede se una persona che ha paura di amare ancora, ne incontra una che non ha paura di dare tutto l’amore di cui è capace? E se a tutto ciò, come se non bastasse, si aggiungesse anche il passato che viene a bussare nuovamente alla porta?






    Nina e Matias, due anime diverse e uguali. All'apparenza  lontanissime, nel profondo molto vicine.
    Accomunate da un destino avverso  che affrontano  in maniera differente.
    Lei, bellissima, grintosa e determinata, costretta ad abbandonare la sua carriera di pilota, reagisce  prendendo di petto le difficoltà.
    Lui, arrogante, presuntuoso, dal fascino glaciale, fugge da ogni legame serio, schiva le emozioni.  
    Un mondo di corse e motori, di successi e sconfitte, di imprevisti e tensioni fa da sfondo alle loro vicissitudini.
    Quando lo sguardo glaciale di Matias si posa su Nina l'attrazione é inevitabile, la passione raggiunge alte velocita, ma lungo la pista della vita, ancora una volta , il destino capriccioso li costringerà a rallentare.

    Bellissimo romanzo d'esordio, grandi capacità narrative e descrittive di Lady D, frutto di amore e conoscenza del mondo delle corse.
    Ho amato entrambi i personaggi e le loro sfumature catatteriali.
    Il lettore viene invitato a gareggiare tra emozioni, sentimento e passione.
    Aspetto il sequel...